.
Annunci online

 
PartitoSocialistaCrevalcore 
La voce dei socialisti crevalcoresi
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Tommaso Ciuffoletti
Partito Socialista San Giovanni in Persiceto
Claudio Broglia
Labouratorio
Lidano Lucidi
Labouratorio TV
partito socialista
partito socialista Federazione provinciale di Bologna
Partito Socialista Federazione di Modena
Le nostre foto su Flickr
Fabio Cruciani (Crucio)
Città di Crevalcore
  cerca

Free Tibet Stop al Consumo di Territorio Locations of visitors to this page


 

Diario | Commenti | Accade a Crevalcore | Vignette | Manifesti taroccati | Filmati |
 
Diario
1visite.

30 aprile 2009

Un crevalcorese candidato alla provincia

MassimoAtti, segretario di zona del Partito Socialista è il candidato di Sinistra per la PROVINCIA.

Atti Massimo, crevalcorese , ha 49 anni, di professione infermiere, titolo di studio Ragioniere.
Volontario del Soccorso della Croce Rossa Italiana - Gruppo di Crevalcore, di cui è stato uno dei fontatori ed in passato ha ricoperto il ruolo di ispettore di Gruppo.

Prima dell'esperienza in Croce Rossa aveva fatto parte della Pubblica Assistenza di Crevalcore, in cui ebbe l'onore di effettuare il primo turno di servizio in emergenza dopo l'apertura dell'associazione.
Un volontario crevalcorese alla provincia.

CON VOI E' POSSIBILE

29 marzo 2009

SINISTRA E LIBERTA'


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sinistra e libertà

permalink | inviato da PSCREVALCORE il 29/3/2009 alle 23:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

20 marzo 2009

LIBERA LA SINISTRA


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sinistra per la libertà

permalink | inviato da PSCREVALCORE il 20/3/2009 alle 15:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

15 marzo 2009

Nasce "Sinistra e Libertà"

8 marzo 2009

CLAUDIO BROGLIA - candidato sindaco

Claudio BROGLIA candidato sindaco di Crevalcore per il centrosinistra



www.claudiobroglia.it

12 febbraio 2009

EUROPEE: NENCINI, FRANCESCATO, FAVA, VENDOLA ALLA STRETTA FINALE

 

 
 
Partito Socialista, Verdi, Sinistra Democratica, Rifondazione per la Sinistra. La riunione tra le quattro forze politiche, svoltasi nella sede del Ps, si è conclusa con la decisione di aggiornare a lunedì 16 alle 18 l'esame del possibile percorso politico comune in vista delle elezioni europee e amministrative del 6 e 7 giugno. "Per la prossima settimana - ha affermato il leader socialista Riccardo Nencini al termine dell'incontro  - prenderemo una decisione definitiva sulla linea da adottare. E in questi
giorni mi sentirò ancora con Marco Pannella perché ritengo molto importante anche la presenza dei radicali".

11 febbraio 2009

Europee. Socialisti e Verdi: lista unica contro lo sbarramento

 

 

 

Nessun partito della sinistra. Ma una lista elettorale unica per superare la clausola di sbarramento del 4% alle elezioni europee. La propongono in coro i Verdi e i Socialisti. E questi ultimi avvertono anche il Partito democratico: “Quanto accaduto- si legge in un documento approvato dal comitato regionale dell’Emilia-Romagna- rendera’ piu’ complessa e difficile la formazione di alleanze senza le quali anche nella nostra regione il Pd da solo va incontro alla sconfitta”. Anche se, precisano subito dopo, “i Socialisti riaffermano il loro orientamento per l’adesione ad alleanze locali di centrosinistra ove questo sia possibile ma non a tutti i costi”. La lista proposta dal partito guidato in Emilia-Romagna da Paolo Zanca e’ “di resistenza democratica”. E “potra’ porsi come punto di riferimento per quanti considerano il pluralismo politico una ricchezza democratica e non come Berlusconi e Veltroni un fastidio, un impiccio di cui liberarsi”.

Stessa proposta dal Sole che ride. Si puo’ dar vita, dice la presidente regionale Gabriella Meo, “ad una lista che, a partire dal simbolo dei Verdi, raccolga tutte le forze che sentono di rappresentare un’alternativa al modello di sviluppo imperante ed ormai egualmente sostenuto sia dal Pd che dal Pdl, permettendo agli elettori una plurale liberta’ di espressione”. Sia chiaro, precisa Meo, “nessuna confluenza dei Verdi in un partito della sinistra, ma affermazione della loro identita’ e rilancio delle pratiche ambientaliste”. In ogni caso, conclude Meo, il partito “in molte realta’ locali dell’Emilia-Romagna” si “presentera’ autonomamente con il proprio simbolo”.

7 febbraio 2009

documento dei partiti di Crevalcore

 

LE SOTTOSCRITTE FORZE POLITICHE DI CREVALCORE

 

PARTITO DEMOCRATICO,

RIFONDAZIONE COMUNISTA, PARTITO SOCIALISTA,

ITALIA DEI VALORI, SINISTRA DEMOCRATICA

 

 

 

ESPRIMONO FORTE PREOCCUPAZIONE

 

SUL CONSEGUIRSI DEI FATTI SULLA VICENDA DI ELUANA ENGLARO, DOVE I PRINCIPI ELEMENTARI E BASILARI DELLA PERSONA E DELLA SFERA FAMIGLIARE, VENGONO STRAVOLTI DAL GOVERNO

PER DECRETO LEGGE.

 

 

ESPRIMONO VICINANZA E SOLIDARIETA’

 

AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CHE IN NOME DELLA DEMOCRAZIA HA AGITO IN DIFESA DEI PRINCIPI COSTITUZIONALI

 

 

DENUNCIANO E STIGMATIZZANO

 

IL TENTATIVO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E DEI SUI MINISTRI DI MODIFICARE LA COSTITUZIONE ITALIANA E DI ALTERARE GLI EQUILIBRI FRA I POTERI DELLO STATO.

 

 

5 febbraio 2009

EUROPEE: UN' ALLEANZA LAICO RIFORMISTA DI SINISTRA

 

Riunita oggi la Segreteria nazionale del partito
 
 
"Costituire al più presto un patto per il futuro, un' alleanza Laica e Riformista di Sinistra che vada dai radicali di Marco Pannella ai Verdi, alla Sinistra Democratica di Fava e a Vendola". E' questa la decisione unanime presa dalla segreteria del Partito Socialista riunitasi oggi.
"L'Alleanza, considerata la legge truffa votata in Parlamento e il cambiamento delle regole del gioco politico a campagna elettorale, praticamente iniziata, si proporrà come novità democratica per le elezioni Europee e farà pesare il suo significato politico anche sul rinnovo delle 63 province e dei circa 3400 comuni italiani chiamati alle urne".


5 febbraio 2009

Segreteria Ps Segreteria Ps: "Nè un uomo nè un voto al Pd". Nascerà un'alleanza da Pannella a Vendola?

 

 
http://www.locchiodelbue.it/2009/02...ella-a-vendola/

Segreteria nazionale del Psi conclusa all’unanimità. No alla proposta del Pd di avere qualche socialista in lista (oltretutto con il meccanismo delle preferenze sarebbero candidati pronti per la cottura) e disponibilità a studiare una lista che va da Pannella a Vendola passando attraverso Verdi e Sinistra democratica. Del Bue: “Penso che noi dobbiamo avere un progetto. E questo progetto oggi si scontra con quello del Pd. Per contrastare il Pd sono disponibile anche a votare a favore di un’alleanza ampia ed eterogenea, di un cartello elettorale che oggi non rappresenta l’impegno a costruire un soggetto politico. Credo che quest’alleanza, oltre che consentirci di puntare a superare il 4%, possa servire sopratttutto come alternativa credibile al voto per il Pd alle Europee. Nel contempo dobbiamo dire subito no a qualsiasi proposta di annessione nelle liste del Pd, oggi, dopo il doppio omicidio politico consumato (di aprile e di febbraio,) nè un uomo nè un voto deve andare a Veltroni. Non solo per il vulnus inferto, ma soprattutto perchè la nostra scommessa passa attraverso la sconfitta del Pd e la nascita di un nuovo Partito socialista”.

sfoglia
marzo